Sistemi antincendio

La valutazione del tipo di rischio d’incendio presente nei luoghi da proteggere è il punto di partenza per la scelta dell’impianto antincendio idoneo e ideale per la protezione delle persone, dell’attività e dei beni. È, infatti, possibile progettare varie tipologie di sistemi caratterizzati da differenti dispositivi adottati, configurazione e cablaggi.

Securcom, leader nel settore, installa centrali di controllo e segnalazione incendi per edifici industriali e commerciali.

Sistemi di spegnimento sprinkler, rilevatori a zone etc. non esitare a chiederci maggiori informazioni sugli impianti antincendio convenzionali. Operiamo tra Parma e Bologna, soprattutto nelle zone di Reggio Emilia e Carpi.

Sistemi-antincendio-per-edifici-industriali-reggio-emilia-carpi
Centrali-di-controllo-segnalazione-incendi-reggio-emilia
Sistemi-spegnimento-sprinkler-carpi
Alimentazione-idrica

Impianto di rivelazione incendio convenzionali (a zone)

Si identificano dei gruppi di dispositivi atti alla rilevazione e la centrale di controllo è esclusivamente in grado di distinguere la zona (cioè il gruppo) interessata dall’incendio. Non vi è quindi l’identificazione precisa del rivelatore che ha generato l’allarme, limite che rende questo impianto tipicamente utilizzato per piccole e semplici applicazioni.

La struttura dell’impianto è la seguente: dalla centrale di controllo partono due o più linee bifilari. Ognuna di queste linee deve essere dedicata esclusivamente ad una certa tipologia di componenti; quindi una linea per i rivelatori, una linea per i punti di allarme manuale, una linea per gli avvisatori ottico-acustici, e così via. Gli impianti a gruppo, quindi, possono avere linee costituite solo da rivelatori omogenei fra loro anche se è possibile mischiare le tecnologie di rilevazione, cioè sulla stessa linea porre, ad esempio, rivelatori di fumo puntiformi e rivelatori di fumo lineari.

Rilevatori-a-zone-carpi
Impianti-antincendio-sprinkler-per-edifici-commerciali-reggio-emilia
Avvisatori-ottico-acustici

Impianti Sprinkler

Il sistema automatico Sprinkler è caratterizzato da un’alimentazione idrica, una stazione di controllo ed una rete di tubazioni che porta acqua agli erogatori dotati di dispositivo di tenuta termosensibile, ubicati in posizioni specifiche, allo scopo di rilevare la presenza di un incendio ed estinguerlo nello stadio iniziale o di circoscriverlo per evitare la propagazione.

Questa tipologia di soluzione impiantistica è rivolta alla generalità dei fabbricati, che essi siano edifici o insediamenti industriali, distinguendo i reparti di processo dai depositi. I criteri secondo cui viene progettato un impianto sprinkler sono sempre in funzione del tipo di utilizzo degli edifici/aree da proteggere, del carico di incendio e del livello di combustibilità dei materiali presenti, ovvero della capacità di sviluppare velocemente un incendio intenso ed esteso.

Contattaci per ricevere maggiori informazioni in merito alla realizzazione di impianti convenzionali. Operiamo tra Parma e Bologna, soprattutto nelle zone di Reggio Emilia e Carpi.