Impianto di rilevazione fumo e calore puntiforme e/o lineare

Le categorie dei rivelatori sono essenzialmente tre:

  • I rivelatori di fumo
  • I rivelatori di calore e temperatura
  • I rivelatori di fiamma

È bene tenere presente che solo per i rivelatori puntiformi di fumo e calore, la norma UNI 9795 fornisce indicazioni sulla loro installazione. Il progetto della nuova UNI 9795, inserisce indicazioni che riguardano il montaggio dei rivelatori lineari di fumo, mentre il progetto di norma EN 5414 fornisce alcuni criteri sui rivelatori di fiamma.

Cerchi un’azienda che si occupi della progettazione di impianti antincendio industriali? Vorresti saperne di più riguardo ai sistemi di rilevazione fumi termovelocimetrici?

Non esitare a contattarci per richiedere un preventivo gratuito comprensivo di prezzi dettagliati. Forniamo anche un servizio di assistenza specializzato sui sistemi di rilevazione fumi da noi installati.

Operiamo tra Parma e Bologna, soprattutto nelle zone di Scandiano e Carpi.

Impianti-rilevazione-fumi-lineari-parma-scandiano
Prezzi-progettazione-impianti-antincendio-industriali-parma
Preventivo-installazione-sistemi-di-rilevazione-fumi-scandiano
Lente-ad-infrarosso

Rilevatori puntiformi

L’aggettivo “puntiforme” associato ad un rivelatore, significa che esso risponde al fenomeno sorvegliato in prossimità di un punto fisso. All’interno dello stesso principio di rivelazione, esistono sensori di tipologia diversa:

  • Rivelatori puntiformi fotoottici a diffusione: dotati di una lente ad infrarosso sensibile, in modo particolare, alla presenza di fumo nell’aria. La precisione è massima e la sicurezza garantita altrettanto.
  • Rivelatori puntiformi a ionizzazione: basati sulla ionizzazione dell’aria da parte di particolari sostanze, lavorano come i precedenti, ma riescono a sentire anche fumi non particolarmente opachi. Sono comunque meno utilizzati per difficoltà di manutenzione.
  • Rivelatori puntiformi ad aspirazione: ideato per applicazioni particolari, sono ideali per le aree inaccessibili (controsoffitti, vani tecnici, cavedi, condotti, etc.), ma anche ambienti ove è richiesto un basso impatto estetico, ambienti con atmosfera inquinata o impraticabile, stalle, prigioni, stazioni della metropolitana, etc.
Assistenza-impianti-rilevazione-calore-scandiano
Rilevatori-puntiformi-termovelocimetrici-parma
Copertura-di-grandi-aree

Rivelatori lineari

L’aggettivo “lineare” associato ad un rivelatore si riferisce a quando un fenomeno viene sorvegliato su una linea continua.

Il rivelatore di fumo lineare è costituito da un trasmettitore e da un ricevitore alloggiati all’interno dello stesso contenitore e quindi abbinati ad un catarifrangente, oppure fisicamente separati. È un rivelatore ideale per la copertura di grandi aree come capannoni, magazzini, hangar o di ambienti con soffitti molto alti dove l’installazione e la manutenzione di rivelatori puntiformi può risultare difficoltosa. Locali possibili sono musei chiese, mostre d’arte, biblioteche, hotel, negozi, cinema, sale computer, magazzini, etc.

Contattaci! Operiamo tra Parma e Bologna, soprattutto nelle zone di Scandiano e Carpi.